voglio aspettare

Voglio aspettare

Tempo di Lettura: 2 minuti

Lettera #5

Ciao Mia,
forse è troppo tempo che non ci sentiamo e forse adesso starai aspettando queste righe.
Perché tanto mi hai detto di non farlo, ma io voglio aspettare. Godere di questa attesa, di questi secondi così preziosi che non torneranno

voglio aspettare
voglio aspettare

Sai Mia, custodisco tutte le fotografie che non abbiamo scattato, i sorrisi che abbiamo nascosto, il freddo di questo letto in cui non dormi da troppo insieme a me.
Mi piace renderti felice, mi piace farti ridere, mi piace condividere con te.
Ho solo un pensiero felice, voglio aspettare quando tornerai da uno dei tuoi viaggi

Ci sono dei giorni in cui penso di aver perso le chiavi della felicità, di vederti di spalle e credere che tu stia guardando altrove e invece sei sempre qui.
Quanto è stato bello, Mia, ridere di un ricordo, di una canzone che non puoi non sapere. Di dirti tutto il mio affetto senza dirti nulla.

Ho una valigia di emozioni, che diventa sempre un po’ più pesante. Forse siamo in ritardo, dentro a un eterno nascondino.
Abbiamo giocato, giochiamo ancora, ci siamo dimenticati i ruoli, li abbiamo riscritti.

Voglio aspettare, è l’unica cosa giusta che posso fare. I tuoi passi, le spunte blu, i giorni, le partenze e gli arrivi.
I treni sono fatti per dirsi addio o riabbracciarsi.

Voglio aspettare il momento in cui ti riabbraccerò, di nuovo sopra ad un divano, facendo finta di credere ad un futuro di cui ridiamo, fatto da tavoli con nomi improponibili, settimane e ricette che potremmo fare assieme.
Io che vorrei regalarti un cacciavite per farti aggiustare la vita, i momenti, l’idea che hai di noi.

Mia, non posso regalarti niente, solo me stesso, gli stessi tre ingredienti mescolati in maniera diversa.
Sono qui, voglio aspettare, perché so che quello sarà il momento migliore per essere ancora più felice.

Spero di abbracciarti presto e che non sia un attimo fugace.

Tuo, Giò.

Sound Track: Time after time – Iron & Wine (acoustic cover)
Wine: Animante – Barone Pizzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *